domenica, Ottobre 2, 2022
HomeParola del giornoOk Boomer - La Parola dei Millenials

Ok Boomer – La Parola dei Millenials

Ok Boomer – La Parola dei Millenials
Dagli anni Sessanta ad Oggi la storia della parola Boomer, ormai sempre più Ok Boomer

Ok Boomer ! 
Potremmo usare l’espressione tutta insieme senza paura di non essere compresi, perché oggi ormai il termine è conosciuto ed usato quasi sempre così.
L’appellativo ironico e sarcastico viene usato per definire, sopratutto nel mondo digitale, le persone che usano modi, formule e termine ritenuti oramai “superati”.
Il termine “boom” viene allargato partendo dal concetto di “baby boom” ovvero chi è stato bambino nel periodo di boom economico e demografico successivo alla seconda Guerra Mondiale. L’utilizzo di Boomer e Baby Boom nasce negli Stati Uniti ed arriva in Italia nei primi anni Duemila.

C’è però un preciso momento in cui questa parola è diventata uno status symbol oltre che un neologismo, ed è tra il finire del 2019 e l’inizio del 2020, quando iniziano a diffondersi meme, tra Tik Tok e Twitter prevalentemente, in risposta ad osservazioni mosse verso i cosiddetti Millenials. Alle solite, obsolete e retoriche critiche veniva appunto risposto semplicemente “ok Boomer” in modo da etichettare e chiudere il discorso senza dover entrare nel merito. Come se si trattasse di un limite mentale e generazionale di chi si approcciava alla discussione con un nativo digitale

boomer

Nel corso degli anni sono nate delle vere e proprie pagine social dedicate ai commenti più boomer rintracciabili tra social e web

Ok Boomer
La pagina instagram “Commenti dei Boomer”

Nel Settembre 2019 il termine entra anche nelle stanze della politica. Dopo esser stato usato sempre in una “storia” di meme e social network dal mondo degli adolescenti, anche impegnati, per rispondere ad esempio a chi negava le problematiche legate ai cambiamenti climatici o alle battaglie in difesa delle minoranze, anche i politici più contemporanei hanno iniziato a fare loro il neologismo. Così la parlamentare Neozalandese Chlöe Swarbrick ha risposto proprio “Ok boomer” al deputato Todd Muller che si era dimostrato incredulo rispetto all’affermazione sull’età media di 49 anni dei parlamentari.

I numeri che indicano quante volte sono stati cercati su google i termini legati alla parola Boomer sono aggiornati al Dicembre 2020 e parlano di  15.800 ricerche di “i boomer”, 10.500 di “i boomers”, 18.800 di “un boomer”, 1.830 di “una boomer”, 51.400 di “ok boomer”

Ultima in termini di tempo sui social Italiani ad usare il tempo è stata la giornalista e scrittrice Selvaggia Lucarelli che ha bollato come Boomers tutti quegli utenti che hanno criticato la sua intervista alla Stylist Ramona Tabita 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_img

ARTICOLI POPOLARI